misericordia piano del quercione

Misericordia Piano del Quercione

ulivo

Nel corso degli anni la Misericordia di Piano del Quercione ha continuato a svolgere le varie attività cercando di rispettare le tradizioni su cui è stata fondata e di andare incontro alle nuove esigenze. 
Tutte le attività della Misericordia nascono dal lavoro del Consiglio di Amministrazione che per tradizione si riunisce di martedì per discutere sugli argomenti di ordinaria amministrazione, sull’organizzazione di eventi paesani, sugli appuntamenti di socializzazione e riguardo agli aiuti verso i più bisognosi.
Attualmente la nostra Confraternita ha un numero considerevole di iscritti (oltre 500) anche se i volontari attivi sono poco più di un centinaio. Non manca la collaborazione con le altre associazioni di volontariato, infatti la nostra associazione ha confratelli che sono al contempo anche donatori di sangue, di organi, di midollo osseo, iscritti all' A.I.D.O., altri che fanno parte del pronto intervento (118) ed altri ancora della protezione civile.
Oltre a questi servizi si pone un'attenzione particolare all'assistenza di persone bisognose e agli anziani: all'interno della sede vi è infatti un ambulatorio medico nel quale si effettuano visite; inoltre vengono garantiti servizi di mobilità grazie all’utilizzo di un pulmino che la nostra associazione mette a disposizione di tutti i paesani per analisi, terapie mediche, riscossione pensioni, ritiro medicinali in farmacia e altri tipi di trasferimenti.
La nostra Confraternita gestisce anche il servizio pre-scuola sia alla scuola elementare che a quella materna. Questo servizio fa si che genitori con problemi di orario a causa del proprio lavoro, possano accompagnare i propri figli a scuola prima dell'orario di apertura della sede lasciando con la massima tranquillità i bambini sotto sorveglianza dei nostri volontari.

progetto adotta un villaggioLa Misericordia mette inoltre a disposizione della collettività le proprie stanze, in parte recentemente ristrutturate, al fine di reperire spazi comuni per incontri, dibattiti e scopi aggregativi e ricreativi.

Da poco è nato un progetto che, con la collaborazione del Centro Sviluppo Umano Onlus, ha visto nascere una sorta di gemellaggio tra il paese di Piano del Quercione ed un piccolo villaggio situato nelle zone più povere del pianeta, il Burkina Faso.

Il villaggio che sta ricevendo fattivamente e concretamente il nostro aiuto si chiama Kouinì, al momento abbiamo raccolto cifre considerevoli che verranno totalmente impiegate per l’acquisto di materiale didattico per i bambini ed altre iniziative indispensabili per lo sviluppo e l’aumento del tenore di vita dei suoi abitanti.

In questi giorni alcuni nostri volontari, con la guida del nostro Parroco Don Bruno Frediani, si recheranno sul posto per prendere visione delle opere realizzate e relazionare sui prossimi interventi da poter realizzare.
(Per saperne di più: http://adottaunvillaggio.blogspot.com).

bilfu

misericordia piano del quercione
realizzazione siti Internet in Versilia